Per il 4° anno consecutivo la Federazione Carta e Grafica è stata partner di Bookcity Milano per sostenere un evento che promuove la lettura quale bene pubblico primario per la formazione umana integrale di giovani e adulti e quindi per lo sviluppo del nostro Paese.
Il Presidente della Federazione ha partecipato all’evento organizzato da Borsa Italiana INVESTIRE IN TITOLI: IMPEGNO ECONOMICO DELLE ISTITUZIONI NEL MONDO DEL LIBRO. Francia, Italia e Svizzera: quali le prospettive, quali i risultati? dove sono intervenuti rappresentanti dell’Ufficio Federale della Cultura di Berna e il Presidente della Commissione Cultura della Camera. L’incontro ha fornito l’occasione per ribadire l’importanza di supportare in modo strutturale la lettura, caratterizzata in Italia dai più bassi indici rispetto alla media Europea, quale bene pubblico primario al pari di salute, istruzione e sicurezza. Il Bonus cultura ai diciottenni e la possibilità addirittura di arrivare ad una vera e propria detrazione fiscale per la cultura sono strumenti che devono essere messi a disposizione dei cittadini.

Share This