Le stoviglie multiuso in polipropilene generano oltre 2,5 volte più emissioni di CO2 e utilizzano 3,6 volte in più acqua dolce rispetto a quelle monouso in carta. Le stoviglie multiuso richiedono quantità significative di energia e acqua per essere lavate, igienizzate e asciugate. I vantaggi ambientali degli imballaggi monouso in carta rispetto a quelli riutilizzabili (in particolare nel risparmio di emissioni di carbonio e consumo di acqua dolce) emergono dallo studio europeo “Single-use vs multiple-use using science to challenge the misconceptions” sul Life Cycle Assessment del packaging monouso in carta.

I risultati dell’indagine, condotta da Ramboll (società di consulenza ingegneristica) per la European Paper Packaging Alliance (EPPA) e presentata in sede europea nella prima metà del mese di gennaio 2021, sfatano i luoghi comuni secondo i quali i prodotti riutilizzabili sarebbero più ecologici della carta.

La Federazione Carta e Grafica ha reso noti i risultati dello studio nel comunicato stampa diffuso il 18 gennaio, scaricabile qui.

Share This